Rubrica del lavoro

Gestione separata INPS in arrivo avvisi per il 2015

In arrivo per gli iscritti alla Gestione separata avvisi di debito per mancata compilazione del quadro RR  nel modello Unico 2016 anno di imposta 2015. Lo comunica l'Inps nel messaggio 2903 del 19 agosto  2021. Si tratta della cosiddetta Operazione Poseidone anno di imposta 2015.

L'istituto precisa in particolare  che sono terminate le operazioni di elaborazione e invio delle comunicazioni di debito a seguito delle estrazioni dei dati fiscali  con controllo incrociato dei dati dei soggetti che hanno dichiarato redditi derivanti da arti e professioni nel modello Unico Persone Fisiche 2016 (anno di imposta 2015)
e per i quali:

  •  non è stato compilato il quadro RR sez. II della dichiarazione dei redditi 
  • non risulta effettuato alcun versamento di contribuzione previdenziale obbligatoria sui redditi stessi (c.d. Operazione Poseidone).

Di conseguenza a  tutti i soggetti interessati è stata inviata una comunicazione di iscrizione (se assente) alla Gestione separata,  con la quantificazione  degli importi relativi ai contributi omessi e delle  sanzioni civili calcolate ai sensi dell'art. 116, comma 8, lettera b) della Legge n. 388/2000.