Rubrica del lavoro

Inail giornalisti 2023: nuova funzione online per le aziende

INAIL ha reso disponibile nel servizio online Contributi  Giornalisti periodo transitorio” la nuova funzionalità di “Richiesta codice ditta per denunce mensili/Variazioni anagrafiche”  con la quale è possibile richiedere l’assegnazione del codice ditta, del contro codice e del PIN per l’assicurazione infortuni dei giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti titolari di un rapporto di lavoro subordinato,  nel periodo dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2023.

Qui l'accesso al servizio online

Si ricorderà che la legge 30 dicembre 2021, n.234 ha disposto il trasferimento  all’Inps dal 1° luglio 2022 della funzione svolta dall'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani “Giovanni Amendola” (INPGI) in regime sostitutivo delle corrispondenti forme di previdenza obbligatoria peri giornalisti professionisti, i pubblicisti e i praticanti titolari di un rapporto di lavoro subordinato di natura giornalistica.

Per l’assicurazione infortuni, è stato previsto un periodo transitorio dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2023  durante il quale l’assicurazione infortuni è attribuita all’Inail, con applicazione, tuttavia, della normativa Inpgi in vigore al 30 giugno 2022.

La normativa INPGI  prevede:

  • per i lavoratori dipendenti un contributo mensile di 11,88 euro per ogni giornalista 
  • per i giornalisti con qualifica di collaboratori fissi o corrispondenti   con retribuzione  inferiore a quella di redattore,  contributo mensile di 6,00 euro.
  • La scadenza del pagamento dei contributi obbligatori e  della denuncia  contributiva mensile sono fissati al giorno 16 del mese successivo al relativo periodo di paga.
  • La denuncia mensile con l’elenco dei giornalisti professionisti, dei pubblicisti e dei praticanti titolari di  un rapporto di lavoro subordinato di natura giornalistica deve essere trasmessa utilizzando l’apposito servizio online denominato Contributi giornalisti periodo transitorio > Denuncia mensile giornalisti  disponibile sul portale www.inail.it.

L'accesso al servizio INAIL online

Il servizio online può essere utilizzato anche da coloro che sono già titolari di un codice ditta assegnato dall’Inail per la gestione del periodo transitorio, per comunicare l’aggiornamento dei dati anagrafici registrati.

Gli utenti abilitati dopo aver effettuato l’accesso al Portale INAIL mediante le proprie credenziali SPID,CNS o CIE, dalla pagina My Home devono selezionalre dal menù laterale Contributi GiornalistiPeriodo Transitorio.

Nel menu a tendina sono disponibili i seguenti servizi 

• Denuncia Mensile Giornalisti: consente di inviare il file per la comunicazione delle polizze;

• Richiesta codice ditta per denunce mensili/Variazioni anagrafiche: consente di richiedere il codice ditta, il contro codice ditta e il PIN per una nuova ditta e di variare i dati anagrafici registrati  per ditta già censita (per effettuare le variazioni anagrafiche è necessario l’inserimento del PIN).

Maggiori dettagli sono  contenuti nell’istruzione operativa del 20 gennaio 2023.

 Si ricorda che  per la compilazione del modello f24 EP per gli enti pubblici era stata rilasciata  l'istruzione operativa   del 12 dicembre 2022 mentre con la circolare n. 44 del 5 dicembre 2022 sono state  fornite le prime  istruzioni per la gestione degli infortuni e della riscossione dei contributi nel periodo 1° luglio 2022 – 31 dicembre 2023.