TFR e Fondi Pensione

TFR pagamento diretto INPS: nuovo invio domande

Nel messaggio 4469  del  12 dicembre 2022 INPS fornisce  le indicazioni riguardanti la nuova modalità di invio delle domande di intervento al Fondo di Tesoreria per il pagamento diretto del TFR ai lavoratori 

Si ricorda che la possibilità è prevista per i datori di lavoro che dichiarano l’incapienza contributiva, ossia l’impossibilità di conguagliare il pagamento del TFR ai lavoratori con gli importi contributivi dovuti all'Istituto.

La nuova modalità di trasmissione della domanda prevede l’invio SOLO tramite i  servizi online, accedendo con le proprie credenziali al sito internet www.inps.it alla sezione “Prestazioni e Servizi”>Servizi”:

  • “TFR – Pagamento diretto Fondo di Tesoreria”;
  • “TFR – Pagamento diretto Fondo di Tesoreria – Domande XML” (modalità massiva tramite file XML, preferibile qualora il numero dei beneficiari sia elevato) 

Le istruzioni tecniche per la creazione del file XML sono disponibili sul sito dell’Istituto (vedi sotto)

Invio domande pagamento diretto TFR

Viene precisato anche nel messaggio che per permettere la più ampia informazione e divulgazione delle novità riguardanti la  dichiarazione di incapienza con file XML, è previsto un periodo transitorio della durata di 60 giorni, a partire dalla pubblicazione del  messaggio, in cui si potranno utilizzare entrambi i canali :

  1. procedura online per l’acquisizione del file XML e 
  2. canale telematico  via mail per la trasmissione del file XML.

La doppia modalità scadrà quindi il giorno 10 febbraio  2023.

Istruzioni operative file XML per pagamento TFR

Le istruzioni tecniche per la creazione di file XML per domande massive complete sono indicate nella documentazione allegata:

L'istituto raccomanda , prima di inviare i file XML  di:

  • effettuare una validazione del file rispetto al file di definizione XSD per verificare in anticipo la presenza di eventuali errori bloccanti  che comporterebbero lo scarto;
  • verificare la qualità dei dati presenti nei file XML prodotti al fine di evitare ricicli nelle lavorazioni delle pratiche, che inevitabilmente comporterebbero ritardi.

Il servizio online " TFR – Pagamento diretto Fondo di Tesoreria – Domanda XML" permette anche di consultare gli esiti delle lavorazioni dei file XML inviati, esiti che si rendono disponibili entro 24 ore dalla consegna dei singoli file. Per informazioni riguardanti i possibili esiti di lavorazione e i relativi formati si rimanda al Manuale Operativo

È possibile sottoporre esclusivamente  quesiti di carattere tecnico  scrivendo alla casella istituzionale Info.FondoTesoreria@inps.it.